Differenze tra le versioni di "Severino Colombo"

Inserimento citazione
(+incipit)
(Inserimento citazione)
 
*Un giornalista sarebbe tenuto a dare notizie vere e verificate. Uno [[storico]] a fondarsi sui documenti. Uno scienziato su dati incontrovertibili. E invece: la maggior parte delle [[Falsità|stronzate]] sono alimentate dai giornali, documentate dagli storici, dimostrate dagli scienziati... <ref>Dall'introduzione a ''101 stronzate a cui abbiamo creduto tutti almeno una volta nella vita'', Newton Compton, 2011. ISBN 978-88-541-2355-7.</ref>
*{{NDR|Sulle Edizioni [[Pulcinoelefante]]}} Una scultura raffigura un albero con un nido e un elefante su un ramo, a richiamare il nome [[Pulcinoelefante]], "nato per caso da un disegno quando ero ancora ragazzo" e diventato un "ossimoro editoriale" che in maniera ostinata (e inspiegabile) resiste, fuori dalle leggi del mercato e indifferente alle regole della distribuzione (le edizioni si trovano solo da alcuni librai affezionati, come le milanesi Libreria del Corso e galleria l'Affiche). In una stanza c'è l'archivio delle edizioni che, nate nel 1982, sono arrivate a quota ottomila titoli. Anzi 8001: [[Alberto Casiraghi|Casiraghy]] ha appena "sfornato" il libro del giorno con una frase del cabarettista e "poeta catartico" Flavio Oreglio: «Gutemberg era di umore variabile, per questo inventò i caratteri mobili».<ref>Da ''La tipografia in salotto che sforna un libro al giorno'', ''Corriere della Sera'', 27 marzo 2011.</ref>
 
==[[Incipit]] di ''101 stronzate a cui abbiamo creduto tutti almeno una volta nella vita''==
13 739

contributi