Elisabetta di Baviera: differenze tra le versioni

*''Un tempo cavalcavo senza tregua su questa terra | nemmeno la bianca sabbia | della puszta era abbastanza infinita''.
*''Questa vecchia [[gatta]] dal pelo grigio | coperta di tigna ha i denti gialli | ma la sua zampa possiede ancora unghie aguzze | È una gatta di razza''...
*''Un ultimo sguardo ancora | su di te, beneamato [[mare]] | prima di un difficile addio | e se Dio vuole, di un arrivederci! | Per prendere congedo ho scelto | una notte calma, un chiaro di luna | ti stendi davanti a me, radioso | scintillante, argentato, sei tu | ma quando domani, sorti dalle dune | ti abbracceranno i raggi del sole | a gran velocità, ad ali spiegate, | sarò volata via, assai lontano | il bianco stormo di gabbiani | planerà per sempre sulle tue acque | e se all'appello ne manca uno | Come farai a saperlo?''.
*''Nel paese del tradimento | dove scorre il Tevere | dove sognante il cipresso saluta | il cielo d'eterno azzurro | si fa la guardia sulle rive | del mare Mediterraneo | e per pizzicarci i polpacci | è la guerra con la [[Russia]]''..