Differenze tra le versioni di "Ultime parole da Twin Peaks"

*Ho un'anima solitaria.
:''J'ai une âme solitaire.'' ('''Harold Smith''')
::{{spiegazione|Scoperto che l'acrofobico Harold Smith, amante di Laura, custodisce il suo diario segreto, la sua migliore amica Dana escogita un piano: mentre lei, che ha stretto un'amicizia ai limiti con l'amore con il ragazzo, lo terra occupato, Maddie Ferguson, la cugina di Laura, entrerà in casa sua e cercherà il diario. Il piano non va a buon fine e Harold si accorge dell'inganno: profondamente deluso verso Dana, il giovane minaccia di ucciderle, ma in loro soccorso arriva James, che tramortisce Harold e fugge con le ragazze. Avvisati Cooper e Truman dell'esistenza del libro, questi incaricano Hawk di andare a prendere Harold: entrato nel suo appartamento, il vicesceriffo scopre che il giovane si è impiccato.Oltre al diario, in casa sua verrà ritrovato un biglietto d'addio, su cui è scritta curiosamente la frase pronunciata dal misterioso Pierre Tremond, uno spirito della Loggia Nera conosciuto da Dana.}}
::{{spiegazione|Dopo aver letto il vero diario segreto di Laura Palmer, Dale Cooper e lo sceriffo Truman inviano il vice sceriffo Hawk a prelevare il custode del diario, l'agorafobico Harold Smith, per interrogarlo. Tuttavia, Hawk trovo il cadavere del giovane, impiccatosi dopo aver lasciato un biglietto: egli infatti si era disilluso sul genere umano a seguito del comportamento di Dana, che si era finta innamorata per carpirgli il diario.}}
 
*Qualcuno mi autiaiuti! Aiuto! ('''Maddy Ferguson''')
::{{spiegazione|A casa Palmer, con in sottofondo un disco musicale, Sarah, strisciando giù dalle scale, ha una visione di un cavallo bianco e, chiamando disperata il marito Leland, crolla a terra svenuta: presente nella stanza, Leland si aggiusta la cravatta come niente fosse e, guardandosi allo specchio, vede riflesso il volto di BOB, rivelando di essere posseduto dallo spirito. In quel momento Maddy,che ha deciso di tornare nel Montana il giorno seguente, inizia a scendere dalle scale, mentre Leland si infila dei guanti: entrata in soggiorno, Maddy vede Leland/BOB e, completamente terrorizzata, prova a fuggire per le scale, venendo immediatamente catturata, trascinata in soggiorno e picchiata dallo psicopatico. Ballando un'ormai catatonica Maddy, BOB rivive si eccita mentre il povero Leland rivive la morte di Laura e prova a chiedere perdono alla nipote: preso totalmente il controllo, BOB afferra Maddy e, schernendola, la scaglia violentemente contro il muro, facendole sbattere la testa contro un dipinto e uccidendola definitivamente.}}
::{{spiegazione|Il giorno della sua partenza, la cugina di Laura Palmer Maddy Ferguson entra nel salotto di casa Palmer trova un inquietante scenario: mentre sua zia Sarah è svenuta sul pavimento entra in scena zia Leland Palmer, che però si trasfigura rivelando di essere posseduto dallo spirito BOB e di essere l'assassino di Laura. La ragazza terrorizzata prova a scappare, ma Leland/BOB prima la neutralizza picchiandolo: successivamente, dopo aver ballato con lei la scaglia violentemente contro un muro uccidendola.}}
 
*Laura... ('''Leland Palmer''')
Utente anonimo