Differenze tra le versioni di "Ronald Reagan"

Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
*Nella sua California era imbattibile, dominava persino i dibattiti (accesi) con gli studenti progressisti della Stanford University. Ma si perdeva, dicevo allora, se appena entrava in Nevada. Mi sembrò, conoscendolo e parlandoci spesso alla Hoover Institution di Stanford, che fosse già un po' arteriosclerotico. Eppure conquistò la Casa Bianca per due mandati. Reagan fu anche il presidente che vinse a tavolino la guerra fredda credendo alla tesi delle Guerre stellari di Edward Teller, padre della bomba termonucleare. Reagan gli diede retta e fece partire un riarmo. L'[[Unione Sovietica]] fece i suoi conti e capì che tecnologicamente non avrebbe retto alla corsa. Ma in verità le Guerre stellari erano un'invenzione di Teller! Me lo ha detto proprio lui. In confidenza, s'intende. ([[Giovanni Sartori]])
*Reagan è una persona vecchia e malata, sotto la pressione dei suoi nemici potrebbe prendere decisioni insensate. Ma gli costerebbe caro. ([[Ali Akbar Hashemi Rafsanjani]])
*Di Reagan ho un concetto ultrapositivo, l’opposto di quello ultranegativo che ho di [[Jimmy Carter|Carter]]. ([[Indro Montanelli]])
*Reagan non è stato un presidente, è stata l'ultima volontà di [[Walt Disney]]. ([[Robin Williams]])
*Reagan non è un reazionario, ma un fior di [[conservatorismo|conservatore]]. Sa bene cosa, nel paese più vitale e innovatore del mondo, vada conservato e perché. [...] Reagan ha quel fiuto e quel piglio da vecchio cowboy, franco e risoluto, a volte spavaldo, e sempre rassicurante, che tanto piace agli americani. ([[Roberto Gervaso]])
Utente anonimo