Corrado Augias: differenze tra le versioni

1 653 byte aggiunti ,  2 anni fa
→‎Citazioni di Corrado Augias: Videointervento al Pordenone 2015, riguardo alla spiritualità, credo religioso personale e religioni in genere.
(→‎Citazioni di Corrado Augias: inserite n. 2 citazioni relative alla guerra, oltrechè ai temi già presenti di patria e identità nazionale)
(→‎Citazioni di Corrado Augias: Videointervento al Pordenone 2015, riguardo alla spiritualità, credo religioso personale e religioni in genere.)
*Io vado spesso a parlare nelle scuole. Su una classe di 25 ragazzi e ragazze ne vedo due o tre che hanno la scintilla. Il resto sta lì, come capre.<ref name="tv2000">Intervista a Corrado Augias, di Monica Mondo, ''[https://www.youtube.com/watch?v=CTv9VwAjrk4 Corrado Augias si racconta a #Soul]'', Tv200it, 2 gennaio 2016.</ref>
*La guerra ha un duplice connotato: da un parte, orrore, infamia, abiezione, violenza scatenata nella maniera più brutale; dall'altra possibilità di accendere sentimenti altissimi. Tutti voi, tutti noi abbiamo letto ''[[Guerra e pace]]'' di Tolstoj. Quante pagine ci sono! La scena di quando il generale Bragatjon che passa in rassegna l'Armata Russa, si ferma e viene avanti l'icona della Vergine Nera, e tutto l'esercito cade in ginocchio, compreso Bragatjon. tutto l'esercito cade in ginocchio davanti a quell'immagine dipinta su una tavoletta di legno. Tolstoj descrive un afflato collettivo, enorme, smisurato. Affianca decine di migliaia di uomini, per un attimo, li rende compartecipi dello stesso destino.<ref name="video_26giugno2019">Citazione estratta dal videointervento di {{cita web | autore = Corrado Augias | url = https://www.youtube.com/watch?v=LkPb49Rh-jA | titolo = ''Siamo davvero scimmie assassine?'' | editore = Canale Youtube "Senza filtri" |data = 26 giugno 2019}}, su ''youtube.com'', dal minuto 11:40 al minuto 13:20. URL archiviato il [http://archive.is/GkMUH/ 24 settembre 2019].</ref>
*{{NDR|Mi chiede questo signore in sala: perchè un non credente come Lei è così affascinato dalla figura di Gesù?}} Beh, io sono [[ateismo|ateo]], nel senso che le teologie di tutte le religioni, compreso l'[[ebraismo]], mi sembrano delle costruzioni...Intendiamoci bene, delle costruzioni geniali, ma fatte dagli uomini. Ma non è vero che sono non credente: io credo fortemente in una possibile spiritualità, umana, degli uomini, e ovviamente -come è naturale che sia- tanto più ci credo quanto più invecchio. Non per il motivo banale: sei più vicino alla morte, e dunque ti raccomandi. No, io sono convinto che con la morte tutto finisce, e non c'è nulla. Polvere, e polvere: tra l'inizio e la fine c'è questo lampo della vita, e, poi, niente prima e niente dopo. No, perchè siccome inevitabilmente nel corso di un'esistenza, ognuno di noi ha fatto delle azioni riprovevoli, ecco con la maturità, una certa maggiore rassicurazione, uno credo che debba pagare i suoi debiti. E io i miei debiti li pago, cerco di pagarli, cercando di non nuocere a nessuno, di rispettare gli altri, di rispettare l'ambiente nel quale vivo, di non offendere, anche nelle polemiche che devo affrontare come giornalista di essere corretto. Questa è la mia forma di spiritualità.<ref>Citato dal videointervento di {{cita web | autore = Corrado Augias | url = https://www.youtube.com/watch?v=9smF_L0UwQk | titolo = ''Le ultime diciotto ore di Gesù" | data = 29 ottobre 2015 | editore = Pordenonelegge2015}}, su ''youtube.com'', canale di Pordenonelegge.it, dal minuto 33:20 al minuto 35:12. URL archiviato il [http://archive.is/3OUOC/ 14 agosto 2019].</ref>
*Mi piace che la [[Chiesa Cattolica]] si occupi meno della politica italiana, cosa che per anni ha fatto in maniera asfissiante.<ref name="tv2000" />
*Nella [[Costituzione della Repubblica Italiana|Costituzione del '48]], l'aggettivo "sacro" è usato solo due volte: una delle due volte è usato per dire che «la difesa della patria è sacro dovere del cittadino».<ref name="video_26giugno2019" />
798

contributi