Differenze tra le versioni di "Juan Marsé"

292 byte aggiunti ,  1 anno fa
+incipit
m (sistemo)
(+incipit)
 
*Una volta da ragazzino andai a vedere ''Il segno di Zorro''... Sa, il film con Tyrone Power, regia di Rouben Mamoulian. [...] A un certo punto il cattivo, che era interpretato da Basil Rathbone, viene presentato come "un ex maestro di scherma a [[Barcellona]]". Sentendo la parola "Barcellona" noi mocciosi ci rizzammo tutti sulle poltrone con un brivido. Ci davamo di gomito: ha detto "Barcellona"? Davvero l'ha detto? Non potevamo crederci. Fino a quel momento eravamo convinti di non esistere.<ref name=":0" />
*Vivevano ancora nel mito del grande sciopero generale che avrebbe rovesciato la dittatura. Però a tredici anni io ero andato a lavorare nel laboratorio di un orefice dove c'erano altri trenta operai e sapevo quali erano le loro vere aspirazioni. Non sognavano la rivoluzione, ma di comprarsi un soprabito, un orologio, una Seicento...<ref name=":0" />
 
==[[Incipit]] de ''L'amante bilingue''==
Una sera piovosa del mese di novembre del 1975, tornando a casa all'improvviso, trovai mia moglie a letto con un altro.<ref>Citato in Giacomo Papi, Federica Presutto, Riccardo Renzi, Antonio Stella, ''Incipit'', Skira, 2018. ISBN 9788857238937</ref>
 
==Note==
26 785

contributi