Differenze tra le versioni di "Valeria Messalina"

(immagine)
 
==Citazioni su Valeria Messalina==
*Più che la sua bellezza ella ha lasciato nella storia il ricordo della sua immoralità. Questa è talmente celebre che il suo solo nome, se oso dirlo, è divenuto tutto un programma. È vero che la sua impudicizia è spaventosa. I medici di oggi assicurerebbero che essa è colpita dal male che chiamano «ninfomania» cioè a dire da una «esacerbazione degli istinti sessuali». ([[Georges Roux]])
 
*Quando cade la notte, la sovrana, mascherata, si reca nei sobborghi malfamati della Suburra. Ivi, nei lupanari più sordidi, si offre ai facchini. Se il suo augusto sposo {{NDR|l'imperatore [[Claudio]]}}, nello stesso momento, avrà avuto il ghiribizzo di assistere ad una seduta di tortura, il palazzo imperiale dei Cesari sarà vuoto: l'imperatore è alla prigione, l'imperatrice al bordello. ([[Georges Roux]])
 
20 714

contributi