Differenze tra le versioni di "Nanni Moretti"

nessun oggetto della modifica
*Fin dall’inizio, 45 anni fa, mi sono venute naturali tre cose: stare dietro ma anche davanti alla cinepresa, raccontare il mio ambiente, politico e generazionale, e farlo con autoironia. Ci ho preso gusto e mi sono divertito a costruire un personaggio: la passione per i dolci, una certa rissosità, le inquadrature delle scarpe, lo sport più praticato che visto. A un certo punto sono precipitato nella prima persona, con ''[[Caro diario]]''. Una delle tre parti racconta il tumore che ebbi, fu naturale interpretare me stesso.<ref name=":1">Citato in Stefania Ulivi, ''Le confessioni di Moretti'', ''Corriere della Sera'', 17 giugno 2018, p. 43.</ref>
*Due mesi dopo [[Palombella rossa|''Palombella rossa'']] crollò il [[muro di Berlino]] e venne giù tutto. ''[[Il portaborse]]'' anticipò [[Mani pulite|Tangentopoli]]. [[Habemus Papam|''Habemus papam'']]? Il giorno che si dimise [[Papa Benedetto XVI|Ratzinger]] il cellulare impazzì. Al primo messaggio pensai a uno scherzo: non volevo crederci neanche io.<ref name=":1" />
*Ricordo [...] che quando uscì ''[[Palombella rossa]]'' un giovane critico del [[Partito Comunista Italiano|Pci]] (non un vecchio trombone) scrisse che il mio era un film vecchio e che non era sul Pci di allora, il Pci di [[Achille Occhetto|Occhetto]], che non aveva certo una crisi d’identità. Già dopo due mesi crollò il [[Muro di Berlino]] e il Pci non esisteva più.<ref>Citato in [[Paolo Di Paolo]], ''Palombella rossa trent’anni dopo Il culto è anche social'', ''la Repubblica'', 15 settembre 2019, p. 38.</ref>
 
==Citazioni su Nanni Moretti==
2 394

contributi