Apri il menu principale

Modifiche

223 byte aggiunti ,  3 mesi fa
===Citazioni===
*{{NDR|A Maheu}} Quando non si è i piú forti, bisogna bene essere i piú giudiziosi. (Richomme: I, V; 1951, p. 56)
*Spegni la candela, non m'occorre, per vedere di che colore sono i miei pensieri.
:''Souffle la chandelle, je n’ai pas besoin de voir la couleur de mes idées''. (Maheu: [[s:fr:Germinal/Partie_I/Chapitre_2|I, II]], 1885)
*Aumentare il salario, che forse si può? Una legge di ferro lo fissa allo stretto necessario; all'indispensabile, perché l'operaio possa mangiare pane e sputo e procreare dei figli. Se il salario scende sotto quel livello, l'operaio crepa; e la richiesta di nuovi operai lo fa risalire. Se supera quel livello, cresce l'offerta di manodopera e lo fa calare. È l'altalena delle pance vuote, la condanna a vita alla galera della fame. (Souvarine: III, I; 1951, p. 133)
*I soli piaceri che restavano {{NDR|ai [[minatore|minatori]]}}, quello di sborniarsi e d'ingravidare la moglie. (III, III; 1951, p. 152)
20 787

contributi