Differenze tra le versioni di "Opera nazionale balilla"

Giuseppe Flores D'Arcais
(Arturo Marpicati)
(Giuseppe Flores D'Arcais)
 
*La prima polemica aperta fra la Chiesa e il regime fascista {{NDR|dopo i [[Patti lateranensi]] del 1929}} era intanto sorta sulla questione, come si è detto, dell'Opera Balilla, che veniva a limitare grandemente lo sviluppo e l'esistenza autonoma dei ''boy-scouts'', l'organizzazione giovanile che faceva capo all'Azione cattolica italiana. [...]. Dietro l'Opera Balilla, da una parte, e gli esploratori cattolici, dall'altra, si delineava un contrasto di fondo. Due esclusivismi, l'uno tipicamente politico-statale, l'altro religioso-ecclesiastico, si contendevano il predominio sulle linee di sviluppo della società civile. ([[Enzo Santarelli]])
 
*Se l'O.N.B. ha come scopo supremo l'educazione fisica e l'organizzazione militare dei giovani, non può trascurare anche l'educazione morale, l'assistenza religiosa, l'educazione professionale, la stessa assistenza scolastica e perfino quella igienica. È una molteplicità di attività che tendono tutte a promuovere la massima armonia fra lo sviluppo spirituale e quello corporeo, conforme all'antica massima «mens sana in corpore sano». ([[Giuseppe Flores D'Arcais]])
 
==Altri progetti==
27 678

contributi