Differenze tra le versioni di "Ratatouille"

*'''Gusteau''': Allora, quello chi è? {{NDR|indica Alfredo Linguini}}<br />'''Rémy''': Oh, quello? Non è nessuno.<br />'''Gusteau''': No, non è vero, fa parte della cucina!<br />'''Rémy''': No, è un "plongere", roba del genere, lava i piatti, porta fuori la spazzatura, non cucina.<br />'''Gusteau''': Ma potrebbe!<br />'''Rémy''': Oh, eh eh, no.<br />'''Gusteau''': Come fai a saperlo? Cos'è che dico sempre? Chiunque può cucinare!
 
*'''Ego''': È lei, ''Monsieur'' Linguini? <br/> '''Linguini''': Aaah... salve... <br/> '''Ego''': Mi dispiace interrompere la sua prematura celebrazione, ma ho ritenuto fosse doveroso offrirle una chance, visto che è nuovo a questo gioco. <br/> '''Linguini''': Eeehh... gioco? <br/> '''Ego''': Sì... e finora ha giocato senza un avversario, il che, come può ben immaginare... {{NDR|cambia espressione da sorridente ad arrabbiato}} è contro le regole! <br/> '''Linguini''': Lei è... è Anton Ego?! <br/> '''Ego''': Ah ah ah ah... è lento per essere uno in rapida ascesa.<br />'''Linguini''': E lei è magro per essere uno che ama la [[gastronomia]]! <br />'''Ego''' {{NDR|visibilmente innervosito}}: Non amo la gastronomia, io... la venero! E se non la venero io non la celebro! Tornerò qui domani sera con grandi aspettative. Preghi di non deludermi. {{NDR|si allontana}}
 
*{{NDR|In un incubo}}<br />'''Linguini''' {{NDR|al critico Ego}}: Ha deciso che cosa vuole ordinare, signore ?<br />'''Ego''': Sì, vorrei il tuo cuore arrostito allo spiedo! Eh eh eh eh ah ah ah ah!<br />{{NDR|Linguini sente il cuore battergli forte e si sveglia di soprassalto}}
Utente anonimo