Snob: differenze tra le versioni

447 byte aggiunti ,  2 anni fa
+1.
(+1.)
*Oggi il mondo è dominato dallo snobismo. Snobismo sociale, politico, intellettuale. Intendo per snobismo l'inclinazione ad assumere un'opinione contraria ai propri convincimenti, soltanto perché sembra conveniente e accettata dalla maggioranza. Snobismo è diserzione, vigliaccheria morale. ([[Henry de Montherlant]])
*Siamo tutti quanti degli snob da far [[paura]] e abbiamo la tendenza a [[Odio|odiare]] si può dire ogni cosa tranne noi stessi. ([[Sloan Wilson]])
*Una differenza sostanziale oppone [...] lo snobismo, scuola di ripiegamento su se stessi, all'[[esoterismo]], scuola d'interiorità. Lo snobismo imprigiona l'uomo nel segreto che ha scoperto, mentre l'essere spirituale vuole soprattutto dare al resto dell'umanità «la chiave della conoscenza». {{sic|Trascinàti}} entrambi nella medesima fatale {{sic|''in''voluzione}} cosmica, lo snob la nega e l'iniziato la supera. ([[Geneviève Gennari]])
 
==Altri progetti==