Differenze tra le versioni di "Cartesio"

956 byte aggiunti ,  1 anno fa
→‎Incipit: +Adriano Tilgher
(→‎Citazioni: accorcio e aggiusto)
(→‎Incipit: +Adriano Tilgher)
====Adolfo Levi====
Se questo discorso sembra troppo lungo per essere letto tutto in una volta, si potrà dividerlo in sei parti. E, nella prima, si troveranno diverse considerazioni sulle scienze; nella seconda, le principali regole del metodo che l'Autore ha ricercato; nella 3.° alcune regole della morale ch'egli ha ricavata da questo metodo; nella 4.°, le ragioni con cui prova esistenza di Dio e dell'anima umana, che sono le basi della sua metafisica; nella 5.°, l'ordine delle questioni di fisica, che egli ha studiato, e particolarmente la spiegazione del movimento del cuore e di alcune altre difficoltà che riguardano la medicina, poi anche la differenza che c'è tra la nostra anima e quella delle bestie; nell'ultima, le cose che egli crede siano necessarie per progredire nello studio della natura e le ragioni che lo hanno spinto a scrivere.
 
====Adriano Tilgher====
Se questo discorso sembra troppo lungo per essere letto tutto in una volta, lo si potrà distinguere in sei parti. E, nella prima, si troveranno diverse considerazioni riguardanti le scienze. Nella seconda, le principali regole del Metodo, che l'Autore ha cercato. Nella terza, alcune di quelle della Morale, che egli ha tratto da questo Metodo. Nella quarta, le ragioni per mezzo delle quali egli prova l'esistenza di Dio e dell'anima umana, che sono i fondamenti della sua Metafisica. Nella quinta, l'ordine delle questioni di Fisica che egli ha cercato, e particolarmente la spiegazione del movimento del cuore e di alcune altre difficoltà che appartengono alla Medicina, poi anche la differenza che è tra la nostra anima e quella delle bestie. E nell'ultima, quali cose egli crede essere richieste per procedere più avanti nella ricerca della Natura di quel che non siasi fatto, e quali ragioni lo hanno indotto a scrivere.
 
===Citazioni===