Differenze tra le versioni di "Aborto"

289 byte aggiunti ,  1 anno fa
+1.
(Annullata la modifica 978076 di Dexter High (discussione) è più sulla Gruber che sull'aborto)
Etichetta: Annulla
(+1.)
*L'aborto è un crimine incredibile che si commette con una leggerezza credibilissima. Io non posso far altro che ribadire quello che credo: nessuno ha il diritto di uccidere un innocente. Non mi permetto di giudicare una donna che abortisce, ma giudico severamente una società che invece di farsi carico della maternità trasforma, nel regno delle idee, l'uccisione dell'innocente assoluto in un diritto festoso sostenuto da cortei, balletti, striscioni e impone, nei fatti, non solo la desacralizzazione della vita ma la riduzione dell'uomo a materiale organico atto allo scarto o alla sperimentazione. ([[Giovanni Lindo Ferretti]])
*L'aborto è un dramma orribile, una scelta tragica. La vita è sacra e va rispettata. Dio ce l'ha data e l'uomo non ha il diritto di distruggerla. ([[Fiorella Mannoia]])
*L'aborto è un vero e proprio omicidio, poiché è l'uccisione deliberata e diretta di un essere umano. ([[Carlo Caffarra]])
*L'aborto è una morte doppia, di una mamma e di un bambino. ([[Costanza Miriano]])
*L'aborto non è omicidio. Abortire è un diritto spesso negato in Italia. La direzione di strutture sanitarie, di dipartimenti o la presidenza di policlinici, ad esempio, sarebbero – a senso – ruoli incompatibili con l'obiezione di coscienza. Altrove in Europa, gli obiettori non possono essere ginecologi, ma dentisti, cardiologi, ortopedici: non gli è preclusa alcuna carriera. In Italia, anzi, sembra che le cose siano esattamente all'opposto: fa carriera il medico obiettore, quello cioè che non mette in discussione le radici cattoliche del Paese, in cui gli ospedali pubblici continuano ad avere padiglioni dedicati a santi cattolici. ([[Roberto Saviano]])
*Se gli uomini potessero restare incinti l'aborto diventerebbe un sacramento. ([[Lore Lorentz]])
*Se gli uomini restassero incinti, potresti avere un aborto anche dal barbiere. ([[Daniele Luttazzi]])
*Se l'uomo non è più sicuro neppure nel seno di sua madre e nei confronti di sua madre, dove e nei confronti di chi potrà sentirsi sicuro? ([[Carlo Caffarra]])
*Sono traumatizzato dalla legalizzazione dell'aborto, perché la considero, come molti, una legalizzazione dell'omicidio. Nei sogni, e nel comportamento quotidiano – cosa comune a tutti gli uomini – io vivo la mia vita prenatale, la mia felice immersione nelle acque materne: so che là io ero esistente. ([[Pier Paolo Pasolini]])
*– Tu eri una tossicomane, un pezzo di merda e i tuoi figli se fossero nati sarebbero stati dei tossicomani e pezzi di merda. Perciò interrompendo quelle gravidanze tu hai risparmiato alla società il flagello della tua prole. Insomma, se ci pensi, è una benedizione.<br>– Non l'avevo mai vista in questo modo.<br>– Be', forse dovresti, no? Magari dovresti smettere di punirti. Che cosa fa una buona madre? Una madre fa ciò che è meglio per i suoi figli e magari la cosa migliore per i tuoi figli era eliminarli prima di costringerli a fare una vita miserabile. (''[[Orange Is the New Black (terza stagione)|Orange Is the New Black]]'')