DuckTales (serie animata 2017): differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
*Dovrei appendere le ghette al chiodo e diventare un vecchio relitto? Dovrei mettermi a raccontare storie sul papero che ero ai tempi nostri chiassosi? [...] Io sono Paperon de' Paperoni! Mi sono fatto un nome come "Il più duro dei duri e il più furbo dei furbi"! E ho fatto fortuna onestamente! Da solo! ('''Paperone''')
*'''Qui''': Tu non esci molto, vero?<br>'''Gaia''': Ah, la nonna è iperprotettiva: mi addestra ad affrontare ogni pericolo, ma poi dice che qui c'è tutto quello che mi serve. Un giorno, però, anch'io vedrò il mondo, diventerò una grande esploratrice e mangerò addirittura un hamburger!
*'''Qui''': Possiamo farcela: noi siamo in quattro e loro in tre. Se ora... come non detto: hanno fatto squadra.<br>'''Paperone''': Bene: così c'è solo un bersaglio!
*'''Paperone''': Qual'è il prezzo per farti sparire nell'aldilà?<br>'''Capitan Gamba Uncino''': La testa di Paperon de' Paperoni!<br>'''Paperone''': Ti accontenti del cappello? {{NDR|Gli lancia addosso un suo busto}} Ecco la testa!<br>'''Capitan Gamba Uncino''': Avrei dovuto essere più specifico!
*Ah. La famiglia è davvero la più grande avventura che... oh, no! Il suolo! ('''Jet McQuack''')
*'''Paperino''': Dovevi badare ai ragazzi!<br>'''Paperone''': Ah, stanno benissimo.<br>'''Paperino''': Ah, sì? E gli altri due?<br>'''Paperone''': Sono al sicuro, accanto ai serpenti.
*[[Regole dalle serie televisive|Regola]] 891 delle Giovani Marmotte: c'è sempre una soluzione ad ogni problema. ('''Qui''')
 
== Caccia alla Numero Uno ==
 
* '''Qua''': Che show stupido.<br>'''Paperone''': Puoi sempre spegnere la televisione.<br>'''Qua''': Il telecomando è da quella parte... {{NDR|Allunga il braccio, ma si accorge che il telecomando è appena più lontano dalla sua portata}} Non fa niente. [...] Abbiamo altra Pep?<br>'''Paperone''': Ma ci sono sei lattine piene, sul tavolino.<br>'''Qua''': Bevo solo il primo sorso: è la parte più gassata. Fa niente, chiamo la Tata. Oh, no: il cellulare è scarico, dovrà comprarne uno nuovo.<br>'''Paperone''': Perché non lo carichi?<br>'''Qua''': Questo ha già tre mesi, comunque. Che importa? Siamo ricchi.<br>'''Paperone''': No: sono IO quello ricco! Ecco il punto: adesso tu vieni in ufficio ad imparare il valore di una giornata di duro lavoro!
* {{NDR|Becca Quo con le mani sporche di glitter}} Ti ho visto! Credi che abbia messo i glitter sul mio taccuino perché è "carino"? Ok, certo, ci sta bene ma... ('''Gaia''')
* Ho fatto ricerche su di lei {{NDR|Della}} per anni, ma non c'è nulla: niente foto, niente documenti. Nessuno parla di lei. Una volta ci consegnarono della posta indesiderata col suo nome e, il giorno dopo, Paperone comprò l'intero edificio postale e, d'allora, non ho visto più il nostro postino. ('''Gaia''')
* '''Gaia''': Succedono brutte cose, a chi chiede di Della Duck.<br>'''Quo''': E allora, da dove iniziamo?
* '''Buzzard''': Ecco perché abbiamo indetto questo incontro per discutere i tagli delle spese non necessarie al Deposito.<br>'''Paperone''': "Non necessarie"!? Io sono Paperon de' Paperoni: non spendo un penny in più di quanto abbia bisogno!<br>'''Buzzard''': Qui dice che lei spende quindici milioni di dollari per difendersi dalla magia.<br>'''Paperone''': Avete una minima idea di quante maledizioni vendicative pendono sulla mia testa?
* '''Tutorial''': Oggi vi insegneremo come forzare una serratura. Prima di tutto, occorre un piccolo oggetto, come un decino.<br>'''Qua''': Se avessi quello, non avrei bisogno di te!
* Edi, fai il bravo. Non insorgere contro i tuoi padroni, chiaro? ('''Archimede''')
* Chi non rispetta gli Archivi, diventare parte degli Archivi stessi! ('''Miss Paperett''')
* Un decino assume un significato diverso, quando devi guadagnarlo. ('''Paperone''')
 
== Il compleanno di Mamma Bass ==
 
* '''Gaia''': Forse potrei badare alla mappa.<br>'''Quo''': Oh, a quella ci pensa Qui, grazie al vecchio Capitan Perso.<br>'''Qua''': Ehi! Signor Capitan Perso, per te.
* '''Lena''': Ma che cos'ha Mamma Bass contro di te?<br>'''Gaia''': Oh, niente: ha tentato di rapirmi e io l'ho intrappolata in una vasca piena di palline.
* '''Lena''': Ma che carini: ognuno che indossa un colore diverso. Ma, a parte quello, siete tutti e tre uguali?<br>'''Qui, Quo e Qua''': Ah, no. Siamo come fiocchi di neve. Ehi, ma che succede? È molto strano. Ok, state zitti. Perché stiamo facendo il coretto? La smettiamo? ARGH!
* '''Lena''': Eravate così preoccupati per Gaia, che l'avete lasciata sulla spiaggia e siete spariti per quattro ore?<br>'''Qui''': Ci siamo persi...<br>'''Quo''': ...grazie al vecchio Capitan Perso.<br>'''Qua''': Perché mi avete affidato la mappa un'altra volta! Non è colpa mia!
* Ti prometto che non ti lasceremo più a terra. Lasceremo Qua. ('''Qui''')
* '''Gaia''': {{NDR|Scopre che Lena è stata presa dai Bassotti}} Dobbiamo aiutarla!<br>'''Qua''': Andiamo a prendere Zio Paperone, Tata e un paio di carri armati!
* '''Pico Bass''': {{NDR|Legando Lena e Gaia}} Voi signorine, ci avete causato un bel po' di guai, stasera. Ma ne varrà la pena, quando la mamma vedrà il suo regalo.<br>'''Boxy Bass''': {{NDR|Legando Qui, Quo e Qua}} E abbiamo preso anche quello della Festa della Mamma, in anticipo.<br>'''Lena''': Ma scherzi? Il tuo grandioso piano era quello di buttarti alla cieca in mezzo alla famiglia dei Bassotti al gran completo?<br>'''Gaia''': Che cos'ha di tanto diverso da quello che hai fatto alla discarica?<br>'''Lena''': Non ero affatto legata alla discarica, se non sbaglio!<br>'''Qui''': {{NDR|Commosso}} Ora sono come noi.
 
== Avventure nel sottosuolo ==
 
* Tutto quello che non trovi nel Manuale delle Giovani Marmotte, non esiste. ('''Qui''')
* '''Gaia''': Ti posso spiegare...<br>'''Tata''': Vi siete messi in un brutto guaio. Immagino sia stata una tua idea.<br>'''Lena''': Tze, certo: la colpa è sempre della ribelle che non gioca secondo alle regole.
* '''Tata''': L'unico modo sicuro per andarcene è far riavviare il treno. Jet, fallo ripartire.<br>'''Jet''': [...] Non so se sono capace: finora non ha mai fatto schiantare un treno.<br>'''Tata''': Beh, magari questo riuscirai a guidarlo senza farlo a pezzi.<br>'''Jet''': Eh!?
* '''Gaia''': Andiamo via! Scappiamo!<br>'''Qui''': Non posso: devo stare vicino alla luce per vedere! Il Manuale dice che è il posto statisticamente più sicuro.<br>'''Qua''': Ma così finirai schiacciato!<br>'''Qui''': Sì, ma almeno saprò che cosa mi schiaccia. Chissà che c'è, là fuori!<br>'''Gaia''': Noi sappiamo quello che c'è: i Terrifermini.<br>'''Qui''': Ma se esistono, quante altre cose tremende mi aspettano nell'oscurità?<br>'''Gaia''': Il solo modo per saperlo è scoprirlo tutti insieme!
 
== Altri progetti ==
334

contributi