Differenze tra le versioni di "Monty Python e il Sacro Graal"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  1 anno fa
ortografia
(ortografia)
(ortografia)
*{{NDR|Lettura del Libro delle Sovversioni}}<br>'''Frate Marcuse''': Sovversioni, Rivoluzione Seconda, dal Pensiero Nove al Pensiero Ventiuno.<br>'''Fratello di Frate Marcuse''': «E Sant'Evasore sollevò la Granata e cominciò ad osannare: "O Signore, benedici questa tua Granata che voglio usare per ridurre i miei nemici a pezzettini», e fu esaudito. E tu farai a pezzettini non solo i nemici conosciuti, ma anche quelli che verranno, farai a pezzettini i pescecani, i serpentoni monetari, il Fondo Comune Europeo, le sanguisughe..."»<br>'''Frate Marcuse''': Saltane un pezzettino, fratello.<br>'''Fratello di Frate Marcuse''': «E allora il dio dell'Anàrchia disse: "Prima di tutto toglierai la Santa Sicura, poi dovrai contare fino a tre, né meno e neanche oltre. Perché il nucleo è formato da tre, e il nucleo sul quale conterai sarà dunque il tre. Il quattro sarà un numero che tu non conterai, e neanche il numero due, perché se sono due manca il palo e se sono quattro c'è una spia. Il cinque è fuori discussione. Perché nelle rivoluzioni più si è e più ci si allontana dall'idea. Lancia dunque la Santa Granata di Anàrchia verso il Nemico Capitale, che dopo la sacrosanta esplosione se ne andrà."»
 
*'''Artù''': Là! Laggiù!<br>'''Lancillotto''': È un graffito.<br>'''Galahad''': Cosa ci sarà scritto?<br>'''Artù''': Fratello Marcuse, lei che è un erudito.<br>'''Frate Marcuse''': È aramaico.<br>'''Galahad''': Eeeh! Ma certo, è la lingua della grande Babilonia.<br>'''Lancillotto''': Ma certo.<br>'''Artù''': E che c'è scritto?<br>'''Frate Marcuse''': Ora leggo. È la dichiarazione annuale di un certo Creso, un ricco sfondato dell'antichità. Dice solo: "A norma delle leggi vigenti, non avendo raggiunto il minimo previsto, sono esente da... Aaargh..."<br>'''Artù''': Cosa?<br>'''Frate Marcuse''': "Esente da... Aaargh..."<br>'''Bedevere''': E cosa vuol dire?<br>'''Frate Marcuse''': Dev'essere morto mentre lo scriveva.<br>'''Lancillotto''': Ah, ma che cosa dici?<br>'''Frate Marcuse''': Be', lì c'è scritto così.<br>'''Artù''': Se stava morendo non avrebbe mai potuto scrivere "Aaargh". L'avrebbe detto.<br>'''Frate Marcuse''': Be', così è scritto sulla roccia.<br>'''Galahad''': Forse stava dettando.<br>'''Artù''': Oh, sta' zitto, tu. Non c'è scritto altro?<br>'''Frate Marcuse''': No. Solo "Aaargh".<br>'''Artù''': Aaargh?<br>'''Bedevere''': Forse voleva dire Camaaarghue<br>'''Galahad''': Dov'è?<br>'''Bedevere''': E che ne so?<br>'''Lancillotto''': Non c'è un Santo Aaargh in Groenlandia?<br>'''Artù''': Lì fa freddo, c'è San Brrr.<br>'''Lancillotto''': Aaa...<br>'''Bedevere''': Uuuh!<br>'''Lancillotto''': No, Aaa... Non è chiuso, è aperto.<br>'''Bedevere''': No, ma io dicevo Uuuh!, come terrore e spavento.<br>'''Lancillotto''': Come "Aaargh"?<br>'''Bedevere''': Se vuoi anche Aaargh! Uuuh!<br>'''Frate Marcuse''': Quello è il leggendario, malvagio mostro di Aaargh! {{NDR|vengono inseguiti da un mostro}}<br>[...]<br>'''Narratore''' {{NDR|voce fuori campo}}: Quando ormai l'orrendo mostro stava ormai per fiscalizzare anche loro, il Ministero delle Finanze propose una riforma. Il direttore delle imposte dirette, di fronte a questa novità ebbe un coccolone. Decaddero i termini, e così la faticosa marcia verso il Graal potèpoté riprendere.
 
*'''Guardiano del ponte''': Allegria! Allegria! Se vuoi attraversare questo ponte devi rispondere alle mie tre domande. Praticamente, sei pronto e cavalcante?<br/>'''Robin''': Fammi le domande, ordunque, non ti temo.<br/>'''Guardiano del ponte''': Come accidenti ti chiami?<br/>'''Robin''': Sir Robin di Camelot.<br/>'''Guardiano del ponte''': Che bicazzo stai cercando?<br/>'''Robin''': Io cerco solo il Graal.<br/>'''Guardiano del ponte''': Che cosa saresti pronto a dare... praticamente no!<br/>'''Robin''': Il cuore... di Lancillotto. {{NDR|Robin precipita nella gola}}<br>'''Guardiano del ponte''' {{NDR|a Galahad}}: Allegria! Come accidenti ti chiami?<br/>'''Gahalad''': Sir Gahalad di Camelot.<br/>'''Guardiano del ponte''': Che stracazzo stai cercando?<br/>'''Gahalad''': Io cerco il Graal.<br/>'''Guardiano del ponte''': Che cosa sei pronto a dare?<br/>'''Gahalad''': Il culo. No, il cuore... {{NDR|Sir Gahalad precipita nella gola}}<br>'''Guardiano del ponte''' {{NDR|ad Artù}}: Allegria! Qual è il tuo nome?<br/>'''Artù''': Io sono Artù, re dei Bretoni.<br/>'''Guardiano del ponte''': Che strabicazzo vai cercando?<br/>'''Artù''': Io cerco solo il Graal.<br/>'''Guardiano del ponte''': Qual è la velocità massima che può raggiungere una rondine?<br/>'''Artù''': Be', dipende. Una rondine africana o europea?<br/>'''Guardiano del ponte''': Boh, praticamente... che ne so. {{NDR|precipita nella gola}}<br/>'''Bedivere''' {{NDR|ad Artù}}: E la peppa. Ma come siete istruito!<br/>'''Artù''': Be', sai, facendo il militare si impara di tutto.
556

contributi