Nh. Dini

scrittrice e femminista indonesiana

Nh. Dini, pseudonimo di Nurhayati Srihardini Siti Nukatin (1936 – 2018), scrittrice e femminista indonesiana.

Incipit di Nella baitaModifica

– La camera degli ospiti è in fondo a destra, – disse Rachel rimettendosi le chiavi nella borsa, e continuò: – spero che la signora Belino abbia avuto la buona idea di accendere il fuoco.
Le feci cenno di precedermi.
– La signora Belino? – domandai.
– La persona che sta nella fattoria. Pulisce e sorveglia tutta la proprietà due volte alla settimana. Bene, entra...
La sua mano ancora inguantata girò la maniglia della porta con palese abitualità.
Entrammo in una grande stanza dalle finestre basse che davano sul giardino. Le poltrone ricoperte di pelle, la tavola color marrone scuro davano un'impressione di quiete. A colpo d'occhio vidi parecchi oggetti vecchi sul caminetto.
– Avanti da questa parte, – e senza aspettarmi se ne andò.

BibliografiaModifica

  • Nh. Dini, Nella baita, Sastra, n.7/8, anno III, 1963. Riportato in Il fiore della letteratura malese e indonesiana, traduzione per Nh. Dini di Luigi Santa Maria, Edipem, La nostra biblioteca classica in cento volumi, vol. 28, Novara, 1973, pp. 206-211.

Altri progettiModifica

  Portale Donne: accedi alle voci di Wikiquote che trattano di donne