Manuel de Faria e Sousa

storico e poeta portoghese

Manuel de Faria e Sousa (1590 – 1649), storico e poeta portoghese.

Manuel de Faria e Sousa

Citazioni su Manuel de Faria e SousaModifica

  • Fu un poeta il quale, a' suoi tempi, si creò una grande reputazione, che però la posterità non gli ha conservata. Scrisse parecchie Egloghe erotiche, rustiche, critiche, marittime, funebri, venatorie, monastiche, fantastiche, ecc. È un vero assedio che confina col ridicolo. (Licurgo Cappelletti)


  • Souza ha scritto in lingua castigliana la Europa portoghese, la quale non è che una storia generale del Portogallo, che comincia dalle origini de mondo. In questo lavoro l'autore si occupa più dello stile e della pompa della narrazione che dell'esattezza storica: il gongorismo[1] prevale in ogni pagina del libro, e nuoce singolarmente alle qualità che debbono primeggiare in uno storico. (Licurgo Cappelletti)

Altri progettiModifica

  1. Estetica letteraria del barocco spagnolo (dal poeta Luis de Góngora).