Karl Mannheim

sociologo tedesco

Karl Mannheim (1893 – 1947), sociologo tedesco.

  • [Su Adolf Hitler] Naturalmente, non ci piace per la sua politica, che ci pare sbagliata. Ma per il fatto che è un uomo serio, retto, che non cerca nulla per se stesso, ma si preoccupa con tutto il cuore di costruire un nuovo governo. È profondamente sincero, spontaneo; ne ammiriamo la probità e la dedizione. (citato in Ralf Dahrendorf, Erasmiani, traduzione di M. Sampaolo, p. 7)

Altri progettiModifica