Che gliene pare di un'indicazione di fonte come questa: Da Roy Lewis, Il più grande uomo scimmia del Pleistocene, traduzione di Carlo Brera, Adelphi, Pianeta Terra, Pleistocene, Quaternario, 11.700 a. C. circa. ISBN 9788845915918 oppure: Columbus Day, la scoperta dell'America ridisegna il mondo: le mappe storiche, repubblica.it, Guanahanì (San Salvador), Bahamas, 12 ottobre 1492, oppure Antonello Gerbi, Il peccato di Adamo ed Eva, Adelphi, Eden, Qualche mese dopo la Creazione [data congetturale]. ISBN 9788845926334, o anche, per il primo giorno della Creazione: Storia del popolo di Dio dalla sua origine sino alla nascita del Messia, presso Giambattista Recurti, Gondwana 1 [luogo congetturale], 660 a 290 milioni di anni a.C. [data congetturale] Per simili faccende, mi usi la cortesia di tentare di contattare un altro amministratore. Sperando, visto l'IP dinamico, che il messaggio pervenga a destinazione, cioè a chi modifica impropriamente da 2 giorni Striscioni del calcio e non capiti a chi sa chi. Buona giornata. --Sun-crops (scrivimi) 15:24, 25 mar 2021 (CET) Dimenticavo una cosetta: forse lei non è ancora al corrente, ma da alcuni decenni, compresi fra il XX° e XXI° secolo d.C. giornali, periodici e libri esistono sia in forma cartacea che digitale; questo potrà spiacerle, ma deve farsene una ragione. Si rassegni stoicamente a questa evidenza. --Sun-crops (scrivimi) 15:37, 25 mar 2021 (CET)