Apri il menu principale

Arria

donna romana, famosa per essersi suicidata assieme al marito, condannato a morte
Arria e Cecina Peto

Arria (? — 42), donna dell'antica Roma.

Non dolet.

Citazioni su ArriaModifica

  • La bugia, pronunciando la quale Arria morì (Paete, non dolet), oscura tutte le verità che mai furono pronunciate da morenti. È l'unica bugia santa che sia divenuta famosa; mentre in altri casi l'odore di santità rimase attaccato solo ad errori. (Friedrich Nietzsche)

NoteModifica

  1. L'imperatore Claudio aveva ordinato a Cecina Peto di uccidersi dal momento che aveva partecipato alla congiura di Scriboniano. Siccome il marito si mostrava esitante al momento di compiere l'atto, la moglie Arria gli tolse il pugnale dalle mani, e si ferì a morte, pronunciando queste ultime parole, proprio per dimostrare al marito che la ferita del pugnale non faceva poi tanto male. L'episodio viene narrato da Plinio il Vecchio nelle sue Epistole.

Altri progettiModifica