Anania di Damasco

discepolo di Gesù

Sant'Anania, personaggio biblico, vescovo di Damasco.

Anania resituisce la vista a Paolo (Pietro da Cortona, 1631)

Citazioni di AnaniaModifica

  • Saulo, fratello mio, mi ha mandato a te il Signore Gesù, che ti è apparso sulla via per la quale venivi, perché tu riacquisti la vista e sia colmo di Spirito Santo. (Atti degli Apostoli)
  • Saulo, fratello, torna a vedere! [...] Il Dio dei nostri padri ti ha predestinato a conoscere la sua volontà, a vedere il Giusto e ad ascoltare una parola dalla sua stessa bocca, perché gli sarai testimone davanti a tutti gli uomini delle cose che hai visto e udito. E ora, perché aspetti? Àlzati, fatti battezzare e purificare dai tuoi peccati, invocando il suo nome. (Atti degli Apostoli)

Citazioni su AnaniaModifica

  • Ora c'era a Damasco un discepolo di nome Anania e il Signore in una visione gli disse: "Anania! [...] va' sulla strada chiamata Diritta, e cerca nella casa di Giuda un tale che ha nome Saulo, di Tarso; ecco sta pregando, e ha visto in visione un uomo, di nome Anania, venire e imporgli le mani perché ricuperi la vista. [...] Va', perché egli è per me uno strumento eletto per portare il mio nome dinanzi ai popoli, ai re e ai figli di Israele; e io gli mostrerò quanto dovrà soffrire per il mio nome". Allora Anania andò, entrò nella casa, gli impose le mani [...]. E improvvisamente gli caddero dagli occhi come delle squame e ricuperò la vista; fu subito battezzato, poi prese cibo e le forze gli ritornarono. (Atti degli Apostoli)

Altri progettiModifica